Chiara Coltri

Chiara Coltri
"Cogli tutte le buone occasioni che ti capitano e fai solo ciò che ti fa stare bene!"

Chiara Coltri,  Basket Paralimpico

Nata il 25 dicembre 1987 a Verona, Chiara Coltri è capitano del Cus Padova e della nazionale italiana di basket in carrozzina. Nonostante l’incidente in auto che l'ha resa paraplegica a 15 anni, Chiara ha raggiunto numerosi risultati sia in ambito sportivo che nella sua vita privata. E' stato un percorso lungo e ricco di sfide: "All'inizio non è stato semplice! Bisognava ricominciare tutto da capo, ma da seduti.", racconta Chiara. "Con il tempo sono riuscita a trovare il mio equilibrio. Grazie alla mia famiglia, all'università, agli amici e allo sport".
Proprio grazie all'università e ai suoi servizi a disposizione per gli studenti con handicap, Chiara incontra Marco, giocatore di basket in carrozzina, che la invita a provare questa disciplina a lei ancora in parte sconosciuta. Da quel momento nasce una vera e propria passione per questo sport. "Ho capito che stava diventando importante quando ho ricevuto la prima convocazione per un raduno con la nazionale. E la soddisfazione più grande è stata quella di essere nominata capitana, sia della mia squadra (CUS Padova Invacare Top End), sia della nazionale. [...] Ho ancora tanta strada da fare ma sono pranta a faticare per raggiungere risultati sempre più alti. E farò tutto il possibile perché quelle ragazze che purtroppo si sentono emarginate da questa società".